COVID-19: Infortunio sul lavoro? Cambiare il Cura Italia

financialtime

Il Cura Italia, arriva a configurare il Covid 19 come un infortunio sul lavoro, facendo così gravare sull’impresa responsabilità del tutto inappropriate, imponendo una sorta di inversione dell’onere della prova a carico dell’imprenditore, che dovrà dimostrare di aver applicato ogni cautela per garantire la sicurezza del lavoro del suo dipendente, il quale potrebbe contrarre il coronavirus nel tempo, assolutamente prevalente, vissuto fuori dall’azienda. “Operiamo in un settore, il sistema ferroviario, che svolge un servizio pubblico, seppure in questo periodo necessariamente ridotto all’essenziale – spiega Pino Pisicchio, presidente Anceferr a Il Foglio- Abbiamo una funzione strategica volta a dare risposta alla richiesta che il governo ci pone, di far sì che non venga interrotto il servizio del trasporto ferroviario. Siamo consapevoli della nostra responsabilità, ma non possiamo caricarci anche di responsabilità che non abbiamo. La norma va dunque rivista e resa coerente con il principio di realtà”.

Leggi l’articolo de Il Foglio

Scarica PDF de Il Foglio

 

Condividi questo articolo!
Pin It

Stampa   Email