ANCEFERR A EXPO FERROVIARIA 2021: convegno con l'Ordine degli Ingegneri Roma

ANCEFERR è a EXPOFERROVIARIA 2021 con un suo stand e con un convegno dal titolo: “Le soluzioni e le tecniche di intervento sulle infrastrutture: sostenibilità ambientale, evoluzione e innovazione dei mezzi d’opera, responsabilità professionali” in programma per  mercoledì 29 settembre.

 La rete ferroviaria italiana comprende migliaia di ponti e opere d’arte del sistema della grande viabilità che sono stati progettati e costruiti negli ultimi 150 anni. Consolidamento statico, miglioramento sismico e ripristino delle funzionalità di opere d’arte in cemento armato sono il tema del nostro seminario che propone tecniche di intervento con l'utilizzo di materiali innovativi e l’approfondimento normativo per le applicazioni degli stessi in ambito ferroviario. Il seminario sviluppa poi altri temi d’interesse: − l’evoluzione dei mezzi d’opera nel settore dell’infrastruttura ferroviaria con l’adeguamento degli asset non idonei in linea con gli standard europei di riferimento; − l’accessibilità nelle stazioni ai disabili visivi attraverso la progettazione di percorsi tattili e l’adeguata segnalazione per l'abbattimento delle barriere architettoniche; − gli aspetti assicurativi e i rischi derivanti dal codice dei contratti pubblici per gli affidamenti di progettazione esterna con particolare riguardo alle nuove spese di progettazione e ai maggiori costi sostenuti dalla stazione appaltante dando un’ampia panoramica del complesso mondo della progettazione e del cantiere ferroviario.

L’evento che si svolgerà in presenza presso i padiglioni della Fiera Milano Rho, moderato da Antonio Riva, direttore di Ferpress potrà essere seguito anche in una diretta streaming realizzata in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma unitamente alla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Roma. Il webinar è riservato a tutti gli iscritti agli Ordini degli Ingegneri in regola con le quote associative. La partecipazione al convegno rilascia n. 3 CFP ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali (ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia). La frequenza è obbligatoria e i 3 CFP saranno riconosciuti solo con la partecipazione all'intera durata dell'evento. Per partecipare sarà sufficiente accedere alla piattaforma a partire dalle ore 13.20 di mercoledì 29 cliccando sul link personale ricevuto a mezzo mail.

L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina: https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx Prenotandosi al convegno si autorizza il trattamento dei dati personali (Nome, Cognome, Matricola, codice fiscale, email), ai sensi dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679), per le sole finalità connesse alla organizzazione ed erogazione dell’evento in modalità webinar.

Programma:

 Ore 14.00  

Saluti

Vito Miceli Presidente ANCEFERR

Introduzione ai lavori

Ing. Carla Cappiello Presidente Ordine degli Ingegneri della provincia di Roma.

Ing. Alessandro Fuschiotto Area Trasporti e Mobilità Ording. Roma

Ing. Maurizio Gentile Presidente del Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani (CIFI).

14,30 – 16.30:

*Interventi di miglioramento sismico su opere d’arte: il caso dei ponti in muratura sulla rete ferroviaria italiana
Ing. Gian Luca Ussia ricerca e sviluppo Ardea Ingegneria.

 *Sistemi FRCM in fibra di PBO applicati su infrastrutture ferroviarie: case history e durabilità
Ing. Francesco Clementi Prof. Associato Univpm (Università Politecnica delle Marche).

*Profili e strutture in PFRV per applicazioni ferroviarie: normative, principi di progettazione e campi di utilizzo
Ing. Enrico Zanello ricerca e sviluppo Ardea Ingegneria.

*Mobilità Senza Limiti nelle infrastrutture ferroviarie: adeguamenti funzionali per disabili visivi
Fernando Caprino Referente tecnico UIC e ipovedenti delle Sezioni provinciali di Napoli, Salerno e Bari.

*Percorsi e Mappe tattili – Orientamento e sicurezza dei disabili visivi
Ing. Giancarlo De Grazia membro Commissione Ingegneria Sociale dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

*Evoluzione e innovazione dei mezzi d’opera nel settore dell’infrastruttura ferroviaria
Ing. Paolo Guarnieri membro di ISSMO e di AIAS.

*Responsabilità professionale per nuove spese di progettazione e maggiori costi per varianti sostenute dal Committente
Dott. Danilo Ariagno Membro CTS e Responsabile Formazione AIBA

 16,30 – 17,00 Conclusioni

Condividi questo articolo!
Pin It

Stampa   Email