ANCEFERR IN ANCE: "Tutti più forti per costruire insieme una ripresa di qualità"

 


 Il 7 luglio scorso è arrivato a conclusione un percorso di ascolto e condivisione iniziato nel luglio del 2020, che ha portato l’Anceferr ad aderire all’Ance come associazione nazionale di settore.

“Il nostro ingresso nell’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili completa la rappresentanza del settore con le nostre competenze in ambito ferroviario – spiega il presidente di Anceferr, Vito Miceli –  Saremo più forti noi, perché faremo parte di un’alleanza che raccoglie circa 20mila soggetti,  ma sarà più forte anche l’Ance che potrà contare sulla nostra storia fatta di progettualità, organizzazione, disponibilità di risorse finanziarie, di mezzi, di maestrante e tecnici qualificati, specializzati, formati. Al presidente Buia ci accomuna l’obiettivo di qualificare la parola impresa. Proseguiremo sulla strada che abbiamo sempre percorso, mantenendo, relativamente al rapporto con RFI, poteri autonomi per le tematiche che riguardano il settore rappresentato e che, naturalmente non siano in contrasto con lo Statuto e la politica generale organizzativa dell’Ance”.

 

Condividi questo articolo!
Pin It

Stampa   Email